Pressione bassa

ADS

Cardiologia - Check pressione arteriosaLa pressione bassa, chiamata anche ipotensione, si ha  quando i valori della pressione sanguigna risultano inferiori a quelli che sono ritenuti normali.

Ma quali sono i valori normali? Per  un soggetto adulto si parla di pressione bassa quando i valori si attestano sotto ai 90/60 mmHg. Per misurare la pressione vengono presi in considerazione due tipi di valori, quello della pressione arteriosa sistolica, chiamata anche pressione massima, e quello della pressione arteriosa diastolica, chiamata anche pressione minima.

A questo punto però una domanda sorge spontanea: cosa significano pressione massima e pressione minima?

Prima di tutto è necessario specificare che la pressione massima sta ad indicare la pressione che il sangue esercita nei vasi quando si ha la contrazione cardiaca e il cuore pompa il sangue. Con il termine pressione minima invece si indica la pressione che il sangue esercita nei vasi al momento della dilatazione che il cuore compie per riempirsi. Di solito il valore della pressione massima è superiore a quello della pressione minima, ovvero 130/90.

La pressione bassa viene intesa come un disturbo meno frequente di quella alta. Quest’ultima viene chiamata ipertensione e rispetto alla pressione bassa può essere più preoccupante. La pressione bassa è un disturbo che colpisce soprattutto le donne indipendentemente dall’ età.

E’ più frequente d’estate quando viene associata a stanchezza e capogiri. Colpisce soprattutto coloro che praticano molto sport e le donne nei primi mesi di gravidanza.  La pressione bassa però colpisce anche le persone anziane oppure quei soggetti che assumono determinati farmaci oppure coloro che soffrono di malattie cardiovascolari o di  problemi tiroidei, allergie, infezioni e  anemie.

La pressione bassa però può manifestarsi anche con un leggero capogiro, ma in casi più gravi può provocare anche degli svenimenti. In ogni caso è necessario specificare che esistono diversi tipi di pressione bassa.

ADS

Info su pressione bassa e pressione alta